Libera i tuoi pensieri

Sono la dottoressa Graziella Pisano, Psicologa e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, svolgo la libera professione nel mio studio privato in via Giulio Genoino, n° 67 Frattamaggiore (NA)

Mi occupo inoltre di programmare interventi per la riabilitazione da disturbi dello spettro autistico

Ho lavorato all’interno delle scuole per supportare interventi per la disabilità, ho gestito in qualità di psicologa un centro di aggregazione giovanile finalizzato a prevenire comportamenti a rischio tra i giovani ed un centro polifunzionale per anziani con l’obiettivo di supportare le funzioni cognitive, relazionali ed emotive e favorire l’integrazione di questa fascia d’età nel tessuto sociale. 

Ho inoltre lavorato all’Università in qualità di tutor didattico e come docente per il personale in servizio su navi passeggere

Il mio percorso di studi è iniziato nel 2005 all’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, mi sono laureata in Tecniche Psicologiche per la persona e la comunità nel 2008 con votazione 110/110 e lode; nel 2010 ho conseguito la laurea specialistica in psicologia dei processi cognitivi e del recupero funzionale con votazione 110/110 e lode.

Ho poi conseguito la Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, in seguito ad un corso quadriennale presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva SPC con votazione 30/30 e lode. Ho approfondito specifiche metodologie utili in terapia, tra cui la Mindfulness e l’EMDR. E  ho partecipato a progetti di ricerca con i miei colleghi.

Prima dell’avvio della professione ho inoltre svolto 4 anni di tirocinio presso la ASL NA2 nord, ed un anno di tirocinio presso la clinica Hermitagè di Napoli dove ho partecipato a studi relativi alla malattia di Parkinson i cui risultati sono espressi in un articolo pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Neurology. Ho prestato attività professionale volontaria presso il dipartimento di Neuropsichiatria infantile del II policlinico di Napoli.

Sono dell’idea che nel mio lavoro la preparazione non sia mai abbastanza, cammino sempre con un libro in borsa ma con gli occhi puntati sulla realtà poiché ritengo che la conoscenza ci dia nuove lenti di lettura delle situazioni che ci circondano.

Amo la mente umana e le sue mille sfaccettature, ma allo stesso tempo. credo che sia uno strumento in grado di arrecarci molto dolore se permettiamo ai pensieri di “incastrarsi” e creare circoli viziosi. I pensieri possono aiutarci se li viviamo in maniera libera, se diamo loro la giusta distanza e il giusto peso nella nostra identità.

Per questo ti dico: “Libera i tuoi pensieri”!